Ashwaganda

baies_ashwaganda_-_whitania_somnifera-cbad4Il vero nome è Withania Somnifera, un piccolo arbusto sempreverde i cui fiori, piccoli e verdognoli, sono accompagnati da dei bellissimi frutti rossi intenso; pianta antichissima, nota da secoli dalla medicina ayurvedica, appartiene alla famiglia delle Solanacee e cresce in India, Medio Oriente ed Africa.

Nota anche come Ginseng indiano, è anzitutto un naturale tonico generale e del sistema nervoso: aiuta a contrastare ansia e nervosismo, stanchezza, debilitazione e soprattutto insonnia, tant’è che molti lo considerano il miglior adattogeno naturale.

In Asia viene tradizionalmente utilizzato anche per aumentare la libido e la fertilità maschile ed in generale come tonico sessuale. Diversi studi ne stanno testando l’impiego in forme di demenza quali l’ alzheimer (clicca qui ) ed in alcune forme di cancro (clicca qui).

Ha notevoli effetti antiinfiammatori e analagesici senza però le controindicazione di molti farmaci chimici in quanto non irrita in alcun modo le mucose gastriche: utile pertanto in caso di artrite, problemi reumatici  e dolori muscoscheletrici nonchè in caso di reflusso gastroesofageo, gastrite e ulcera.

Le controindicazioni?

E’ una pianta estremamente sicura e usata da moltissimi anni. Non va comunque utilizzata in gravidanza, in allattamento e – sembra – anche in caso di ipertiroidismo nonchè in caso di assunzione di barbiturici, in quanto potrebbe aumentarne gli effetti.Di norpolvere di aswagandama si assume in forma di polvere di radice o in capsule.

La polvere va aggiunta nella preparazione dei pasti principali, oppure un cucchiaino in un bicchier d’acqua ed aggiungervi un pò di succo di agave.Se ne usa di solito 3-6 Gr al giorno, in particolare in periodi di grande sforzo mentale e/o fisico.



Related Articles

Moringa Oleifera

La Moringa Oleifera è una pianta originaria dell’India orientale, presumibilmente delle regioni pedemontane della catena Himalayana dell’Uttar Pradesh, poi diffusa

Mesquite

In costruzione La mesquite è una pianta (Prosopis glandulosa), che cresce negli Stati Uniti e in Messico settentrionale, molto simile

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.